Le Origini del Belgio

Storia del Belgio

Fonti storiche ci fanno intendere che il Belgio sia stato invaso dapprima da tribù celtiche intorno al 50 a.C. e in seguito dai Romani all'epoca di Giulio Cesare; segnarono la storia del Paese anche i Franchi a cui venne assegnata una parte del territorio da spartire con il regno di Italia a partire dalla metà dell'Ottocento sino alla decadenza di quest'ultimo da cui scaturì l'intervento della Germania che contese con i Francesi il Belgio.

Navigare Facile

Per porre fine alle dispute si dovette attendere il trattato di Mersen con il quale si assegnava la parte orientale alla Germania e quella opposta alla Francia.

Si associò questo territorio ai Paesi Bassi che dopo essere stato sottoposto al dominio dei Borbogna e della Casa d'Asburgo visse il massimo periodo di splendore con Carlo V al quale, successivamente alla sua rinuncia al potere, succedette il figlio Filippo II di Spagna; i cosiddetti Paesi Bassi comprendevano allora l'attuale Olanda e i territori del Belgio.

Con il trattato di Utrecht i Paesi Bassi spagnoli vennero assegnati all'Austria seppure subito dopo acquisiti dalla Francia e con il trattato di Vienna del 1815 il Belgio venne unito al Regno dei Paesi Bassi sotto Guglielmo I d'Orange. Quindici anni dopo il Belgio era proclamato indipendente, sotto forma di monarchia retta da Leopoldo I di Sassonia.

Food

Nel 1914 la Germania invase il Belgio senza curarsi della dichiarazione di neutralità del Paese e qui vi rimase sino al 1918, seppure accadde lo stesso nel Maggio 1940 quando il Paese passò sotto il controllo militare germanico. Venne liberato tra il 1944 e il 1945 e sei anni dopo Leopoldo III (che nel 1885 costituì lo stato libero del Congo sotto il suo personale potere) abdica in favore del figlio Baldovino.

Nel 1960 il Congo venne proclamato indipendente con il conseguente indebolimento dell'economia belga alleviato dal governo di centro-sinistra a cui seguì poco più tardi quello di centro-destra con l'intento di riassestare la situazione. Ad oggi il Belgio è una monarchia costituzionale federale.